Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
ALDROVANDINI Giuseppe
(Bologna, 8/VI/1671- ivi, 8/II/1607)

Un musicista di successo. Le sue opere, le sue arie da bel canto, le sue sinfonie per trombe e archi dai vigorosi blocchi sonori contrapposti, le sue sonate da chiesa stampate e circolate in Europa,  farebbero intendere una vita artisticamente facile. Invece beveva, conduceva una vita disordinata che finì miseramente in un canale di Bologna. Morto annegato al porto del Canale Navile della sua città. Era stato membro della Accademia Filarmonica e ne era stato “principe” nel 1702. Fu anche maestro di cappella onorario del duca di Mantova e maestro dell’Accademia dello Spirito Santo in Ferrara.