Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
ASCENSO Antonio
(Ventimiglia, Imperia, 1-XI-1850; ?, Loano, 1938)

Si perdono le tracce di questo organista subito dopo il suo abbandono dell’organo della protobasilica milanese dei SS. Apostoli e Nazaro dove fu titolare dal 1891 al 1919. Cieco dalla nascita aveva studiato Pianoforte con I. Manusardi e Organo con A. Bianchi presso l’Istituto dei Ciechi di Milano dove collaborò fino al 1917 come insegnante di pianoforte e come accompagnatore dei cori. Scrisse tre cantate, pezzi per violino e pianoforte e pianoforte solo, liriche e mottetti tra cui un “Sub tuum praesidium” per coro e organo.