Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
ASOLA Giovanni Matteo
(Verona, 1532 – Venezia, 1609)

Polifonista e sperimentatore di una nuova policoralità attraverso l’uso del doppio coro (battente o spezzato) secondo l’informativa culturale dei due Gabrieli e di Adrian Willaert. Prima dell’esperienza veneziana fu attivo in varie sedi venete tra cui Vicenza dove ebbe l’incarico di maestro di cappella. Sacerdote, fu allievo di Vincenzo Ruffo. Ponderosa l’opera madrigalistica edita in quattro volumi vivente il compositore.