Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
CATRACCHIA Guido
(Ferentino, 14-I-1911; Padova, 27-X-1975)

Frate Minore Conventuale. Studiò a Roma presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra dove conseguì il diploma in composizione. Viene ricordato per lo scrupolo liturgico sia nell’esecuzione sia nella stesura dei suoi brani sempre attenti al taglio cultuale in ordine al testo e all’approccio stilistico (si vedano i mottetti, le litanie, gli inni e le messe). Nominato maestro nei santuari antoniani di Camposanpiero (Padova), lavorò tenacemente alla nuova liturgia. La morte lo colse mentre preparava le musiche per le festività natalizie. I santuari antoniani erano e sono luogo di attrattiva e oasi di spiritualità per i pellegrini attratti dalla devozione al Santo. Ricordiamo il Santuario del Noce, S.Giovanni Battista dove Antonio ebbe la visione di Gesù Bambino e il Convento dei Frati Minori Conventuali.