Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
CERVI Luigi
(Casirate d’Adda, Bergamo 18-II-1869; Varese 21-IV-1916)

Ebbe come primo maestro il vecchio Zelioli di Caravaggio; poi studiò al Conservatorio di Milano contrappunto e fuga con L. Mapelli, composizione con A. Catalani, organo con P. Fumagalli, riportando i diplomi di organo e composizione.
Fu organista al santuario di S. Maria presso S. Celso e alla basilica Ambrosiana, finché non vinse il concorso di maestro di cappella e organista nella chiesa di S.Vittore.
Ebbe un incarico straordinario in organo al Conservatorio di Milano e insegnò musica corale nell’Istituto Salesiano di S. Ambrogio di Milano.
L. Cervi fu considerato ottimo organista e accompagnatore; e certamente anche buon compositore. Consistente e valido fu il suo contributo alla realizzazione delle “Melodie Sacre” curate da L. Perosi.