Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
CHAUSSON Ernest
(Parigi, 21-I-1855 – Limay, 10/-VI-1899)

Eleganza e cultura francese. Il suo salotto accolse il meglio delle arti di una Francia che a fine ‘800 andava risvegliando la sua anima intellettuale. Allievo di Massenet e Franck, è ancora oggi ricordato per il suo “Poème” in mi bemolle maggiore per violino e orchestra e per la sua opera vocale piena di preziose sfumature armoniche. Fu Segretario della Società Nazionale de Musique per un decennio, fatto che gli consentì do avvicinare il meglio dei musicisti francesi del suo tempo. Morì anzitempo per un banale incidente in bicicletta la cui caduta gli fu fatale.