Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
CHIESA Cesare
(Milano 12-V-1885; Einsiedeln in Svizzera 22-VIII-1965)
Alla scuola del maestro Mapelli, nel Conservatorio milanese, si diplomò nel 1912 in organo e composizione organistica.
Fu nominato insegnante di armonia al Liceo Musicale “G. Frescobaldi” e successivamente vice direttore del medesimo istituto; seguendo le orme del padre Federico fu organista in S. Eustorgio e nel 1939 nella stessa basilica-santuario di S. Celso. Per vari anni diresse la corale “V. Bellini” con la quale collaborò all’esecuzione degli oratori di L. Perosi.
Tenne molti concerti d’organo, collaudando anche strumenti nuovi e, come organista dell’orchestra della Scala, suonò con Toscanini, tra l’altro nella sinfonia di Saint-Säens.
Acquisì, inoltre, competenza e fama come didatta di canto, e in questa veste entrò nella Scuola di avviamento al canto del Teatro alla Scala; usufruirono delle sue lezioni cantanti come Cesare Siepi, Giuseppe Di Stefano, Lina Pagliuca, Maria Erato... per citare i più noti.
Cesare Chiesa è anzitutto autore teatrale di discreto successo e annovera nel suo catalogo lavori di ispirazione religiosa di ampia struttura (oratori, cantate per soli coro e orchestra). Scrisse oltre 200 pezzi per organo o armonio.