Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
CHITI Gian Paolo
(Roma, 22-I-1939)
I cultori della buona musica lo possono riconoscere per la sua carriera concertistica come valentissimo pianista spesso in duo con la moglie, il mezzosoprano  Patricia Adkins Chiti a sua volta presidente della notissima “Fondazione Adkins Chiti: Donne in Musica”, da lei stessa creata.
Uscito dalla scuola di Santa Cecilia in Roma e dai corsi di perfezionamento con Arturo benedetti Michelangeli e Carlo Zecchi, Gian Paolo Chiti assomma alla carriera di esecutore quella del compositore eseguito in sedi prestigiose. Studiare il suo catalogo consente di vedere come il musicista ami indagare aree creative diversificate per tipologia estetica e per strumentazione. Non solo pianoforte, dunque. Organo, clavicembalo, flauto, sax, fagotto, chitarra, violino e violoncello, vengono giocati nella loro sfera solistica. Ragguardevole il numero delle composizioni di musica da camera anche qui trattata con diverse formazioni strumentali, oltre alla musica per orchestra. Il coro ha le sue espressioni sia a cappella che con accompagnamenti particolari, aderenti ad una originale testualità. Interessante anche il lavoro di trascrizione e di revisione su autori del periodo classico spesso non conosciuti se non alla musicologia specialistica. E’ stato docente di composizione al Conservatorio di Santa Cecilia e per dieci anni vicedirettore della istituzione romana.