Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
CIPOLLA Giovanni
(Brescia, ?-X-1867; 9-VI-1948)
Si diplomò a Milano studiando con Saladino (insegnante anche di Lorenzo Perosi) e con Alfredo Catalani che lo introdusse alla composizione. Dopo un periodo veneziano dove fu supplente di Oreste Ravanello all’organo di San Marco, si trasferì in Piemonte come docente dell’ Istituto di Musica di Savigliano del quale, nel tempo, divenne direttore.
Organista della Metropolitana a Torino e della chiesa di Sant’Agostino, fu un attivo compositore per la liturgia con messe, mottetti e brani organistici. Sconosciute e probabilmente ancora le sue composizioni per orchestra, le cantate e la sua opera in tre atti “Cecilia”.