Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
COMPERE Loyset
(Fiandre, 1440; Saint Quentin, 1518)
Cantore e compositore fiammingo, fu a Milano come cantore della cappella di corte quando nella città si respirava un clima di fervore musicale che preparava l’ascesa di Gaffurio, quella di Josquin e di altri polifonisti che trovavano a corte o nel duomo, la dimensione di una musica più “umana” e meno artificiosamente costruita. Fu poi “chantre ordinaire du roy” a Parigi. Precorritore delle composizioni profane “alla jannequin”,
seppe guardare nella maturità, ad una sintesi estetica tra i modi di Dufay e le nuove e più dolci tendenze italiane.