Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
DE CABEZON Antonio
(Burgos, 3-V-1510; Madrid, 26-III-1566)

Organista al servizio dell’imperatrice Isabella che lo volle con sé dopo che era già stato organista del vescovo di Palencia. Divenne in seguito “musico de capilla y càmara” di Carlo V e dell’Infante Filippo che accompagnò in diversi viaggi in Italia, in Germania, nei Paesi Bassi e in Inghilterra. Era cieco dall’età di otto anni. Ricca di musica strumentale per la tastiera è la sua produzione basata su effetti sonori, varietà di modulazioni e arditezze armoniche: Lasciò una sola composizione polifonica, un “Sancta Maria, ora pro nobis” a cinque voci