Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
DE MARZI Bepi
(Arzignano, 28-V-1935)

Basterebbero le prime note di “Signore delle cime” a classificarlo come uno dei più importanti poeti del canto popolare italiano. In realtà dietro alla sua perla più conosciuta, ci sta una impressionante opera di musicista che, dopo i diplomi di organo, pianoforte, composizione e direzione d’orchestra, è stato l’organista, il cembalista e il vice-direttore de “I solisti Veneti”, il fondatore de “I Crodaioli”, coro maschile di fama internazionale,  e docente del Conservatorio di Padova dal 1976. Oltre ad una abbondante produzione per la scuola primaria, materna ed elementare, spiccano le pagine di musica sacra dove un posto particolare hanno i “Salmi” scritti sui testi di Turoldo ed Ismaele Passoni. Tali brani, apparsi in versione “simplex” per i tipi delle Edizioni Carrara, sono stati rivisitati nel 2006 con un nuovo accompagnamento d’organo di Francesco Finotti che ne  rivalutato le splendide linee melodiche primigenie con una elegante fioritura della tastiera e, a volte, con un rinnovato empito ritmico.
Scrittore, saggista e conferenziere, ha al suo attivo oltre mille scritti di critica musicale.