Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
DONINI Agostino
(Verolanuova, Brescia 22-IV-1874; ivi 8-II-1937)
Dopo le prime lezioni avute dall’organista del paese Luigi Colleoni, passò al Conservatorio di Milano dove studiò con V. Ferroni e L. Mapelli, diplomandosi in composizione il 12 luglio 1898 e in organo nel 1900.
Durante gli anni di studio e nei due anni successivi trascorsi ancora in Conservatorio come “tirocinante” fu ospite della famiglia di don Ascanio Andreoni.
Il 14 aprile 1902 fu assunto come vice-direttore della cappella musicale della S. Casa di Loreto, accanto al direttore Giovanni Tebaldini e al giovane organista Ulisse Matthey.
Dal 1909 al 1926, succedendo a G. Mattioli, ottenne la cappella musicale di S. Maria Maggiore in Bergamo, dipendente dall’Opera Pia Misericordia Maggiore; contemporaneamente fu anche insegnante nell’annesso Istituto musicale “G. Donizetti”, divenendone anche direttore nell’anno 1922-23.
Collaborò con l’editore V. Carrara: negli anni 1929-31 fu direttore artistico della collana I Maestri dell’Organo.
Donini trascorse gli ultimi anni nella tranquillità della natia Verolanuova.