Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
DU CAURROY Eustache
(Gerberoy, 4-II-1549; Parigi, 7-VIII-1609)

Allievo di Claude Le Jeune. Fu dal 1595 compositore da camera del re. Le sue composizioni, che godettero di altissima considerazione presso i contemporanei, vedono due libri di “Preces  Ecclesiasticae”. La “Missa pro defunctis” che rimase in repertorio per almeno altri due secoli, alcuni “Te Deum”, una serie di salmi e di noels, 42 fantasie strumentali, una quarantina di chansons . Servitore di tre re francesi, fu considerato l’ Orlando di Lasso parigino. A fine carriera affidò all’editore Ballard la pubblicazione delle sue opere.