Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
DU MONT Henry
(Looz, 1610; Parigi, 8-V-1684)

Lo troverete anche come Du Mont o con il suo vero nome d’origine belga De Their. Traducendo il suo nome in francese, si diede un nome d’arte che rimane nella storia soprattutto perché legato alle  messe composte in canto fermo che ancora oggi, a distanza di secoli, hanno ragion d’essere e non solo in Francia. Proveniva da Maastricht dove era organista della basilica cittadina. A Parigi introdusse il mottetto monodico con la melodia accompagnata e introdusse il basso continuo per l’accompagnamento delle composizioni polifoniche, spesso ripiene di smalto armonico e di grande atmosfera di ascetica solennità. Compose tre libri di cantici sacri e litanie a più voci con introduzione strumentale, libri di mottetti, un oratorio intitolato “Dialogus de anima” a 5 voci, brani per cembalo. La corte lo amava . Quando morì, l’editore Ballard stampò una raccolta il cui frontespizio recitava:” Mottetti per la Cappella del Re, messi in musica dal Signor Dumont, abate di Silly e Maestro di musica di detta Cappella. Stampato per espressa volontà di Sua Maestà”.