Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
EBERLIN Johann Ernst
Jettingen 27-II-1702, Salisburgo 21-VI-1762
Fu compositore fecondissimo e di eccezionale versatilità da essere soprannominato il "Bach salisburghese". Lo stesso Mozart, da giovane, lo apprezzò e ne ricopiò, per studio, varie composizioni. Le sue musiche per organo e quelle vocali sacre, rientrano nell'ambito della polifonia dell'ultimo periodo barocco, mentre quelle per il teatro sono vicine allo stile galante della scuola napoletana.