Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
FESTA Costanzo
(1490 ca.;10-IV-1545)

Di probabile origine piemontese, fu a Ferrara, a Napoli e dal 1517 a Roma, cantore della corte papale di Leone X. Grande madrigalista ma anche valente polifonista sacro al punto che il giovane Palestrina fu attento lettore della sua opera tesa a fondere lo stile fiammingo con il più dolce stile italiano ( si vedano le sue quattro messe a quattro voci, i Magnificat, le Lamentazioni e gli oltre quaranta mottetti) e a semplificare il linguaggio con pagine in stile omofonico secondo il dettato tridentino. Caratteristica dei suoi madrigali è l’impostazione a tre voci e l’abbondanza di disegni ritmici e di scorrevole rapidità.