Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
FORNASA Ettore
(Vicenza, 9-II-1892; ivi, 13-VIII-1956)
Cieco dall’infanzia, studiò all’Istituto Configliacchi in Padova, anch’egli, come tanti altri sfortunati musicisti, alla scuola di Luigi Bottazzo. Fu poi l’organista del Carmine nella sua città natale e insegnante privato di armonia e pianoforte. La sua produzione extra-liturgica vede pagine sinfoniche, pianistiche, liriche, ma l’epigrafe parrocchiale che ricorda il musicista, sottolinea la fedeltà alla tribuna organistica per quarant’anni, il compositore fecondo, l’educatore delle voci e l’uomo generoso nei confronti dei fratelli non vedenti.