Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
FUX Johann Joseph
(Stiria 1660 - 14-II-1741)

Maestro di cappella alla corte di Vienna per oltre quarantanni. L’obbligo della composizione di drammi storici, di quadri pastorali, di opere elogiative, gli diede la possibilità di farsi apprezzare dai suoi datori di lavoro ma non dai musicisti del suo tempo né tanto meno dagli operatori musicali successivi alla sua epoca. Meglio il suo grande trattato di composizione (Gradus ad Parnassum) che divenne universalmente noto nel mondo musicale e che si accredita un suo posto nella storia della musica. Sostanziosa la sua opera di musica ecclesiastica dove l’autore si rifà all’esperienza polifonica di stampo rinascimentale ricorrendo al classico contrappunto vocale (si vedano le sue messe “Libera me Domine”, “Salve Regina”). Interessante, anche se più esigua, la produzione strumentale