Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
GALLUS Jacobus
(Carniola, 1550 – Praga, 1591)

Anche Handl, alla tedesca, e Handelius latinizzato. Attivo in vari convento austriaci, boemi, salesiani e moravi, si stabilì a Olomuc attorno al 1580 trasferendosi poi definitivamente a Praga dove rimase dal 1585 alla morte a servizio della cappella di S.Giovanni. Polifonista capace di assorbire i vari stili europei, trovo un suo stile lineare e comunicativo, spesso usando l’intensità del processo omofonico per l’evidenziazione del teso. Alla mottettistica, ai salmi e alle messe, bisogna aggiungere e valorizzare la grande produzione madrigalistica dove spesso l’autore ricorre all’uso della classicità latina utilizzando i testi di Ovidio, Marziale, Orazio e Catullo