Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
GASPARINI Francesco
(Camaiore, 19/3/1661 – Roma , 22/3/1727)

Maestro di cappella a Venezia all’Ospedale della Pietà. Maestro di cappella a Roma in San Giovanno in Laterano. Tra queste due esperienze ci sta una vita di operista con circa 60 lavori e il circa ci sta benissimo poiché di questi validissimi musici settecenteschi la storiografia non sa mai classificare esattamente il numero delle opere teatrali composte. Un giorno ne aggiungono una , un altro ne eliminano un’altra. Ma in questa vita passata in benessere alle dipendenze della famiglia Borghese, trascorsa all’interno dell’Accademia dell’Arcadia, ci sta anche la fortunata vicenda della sua opera didattica che produsse un metodo, “L’armonico pratico al cimbalo” (ovvero, la guida sul basso continuo per professionisti, allievi e “badilanti” della musica). Pubblicato per la prima volta a Venezia nel 1708, fu  più volte ristampato fino al 1839. Così è facile scoprire perché i suoi allievi si chiamassero Benedetto Marcello, Johann Joachim Quantz e Domenico Scarlatti. (gnv)