Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
GASTOLDI Giacomo
(Caravaggio, 1555 ca. – Mantova, 4-I-1609)

Cantante alla corte di Mantova prima di divenire maestro di cappella in S.Barbara. La fresca melodia dei suoi Balletti ebbe modo di farlo conoscere in Europa, influenzando anche l’espesione di canti di ambito religioso. Persino Bach, in un suo noto corale, elaboro la melodia di una sua composizione. Importante anche la sua produzione sacra che copre diversi ambiti liturgici con composizioni da 4 a 8 voci. Molte opere sono custodite in Fabbrica del Duomo a Milano. Completamente destituita di fondamento la notizia di un suo incarico a maestro di cappella della cattedrale milanese circolante anche in molti scritti contemporanei.