Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
GERELLI Ennio
(Cremona, 12-II-1907; ivi, 5-X-1970)
Maestro sostituto alla Scala di Milano, fondatore della società concertistica “Angelicum” di Milano che diresse fino al 1953, compose pregevolissime pagine destinate al balletto del teatro scaligero per il quale compose il suo “Gioco dei grandi”. Direttore d’orchestra di grande livello, si adoperò al recupero del repertorio tardorinascimentale e barocco con le opere di Haendel, Purcell, Monteverdi. Importanti le realizzazioni di molte composizioni degli autori contemporanei italiani tra cui una “Resurrezione di Cristo” di Lorenzo Perosi. Da ricordare un suo concerto per pianoforte e archi e il raro “Canto variato del III° modo” per armonio.