Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
HESSE Adolf Friedrich
(Breslavia, 30-VIII-1809; ivi 5-VIII-1863)

Titolare dal 1831 fino al giorno della sua morte dell’organo della Bernhardinkieche nella sua città natale.
Fu un virtuoso e concertista di fama europea: si esibì a Londra, a Parigi (S.Eustache), Berlino, Lipsia e in tutte le più importanti città del centro-Europa. Amico di Rinck, Kummel, Spohr, si dedicò alla composizione organistica della quale abbiamo un cospicuo lascito fatto di pagine spesso accessibili a gran parte degli organisti che ritrovarono nelle sue note il taglio adatto ad ogni momento liturgico. Alla luce di queste caratteristiche, qualche compositore italiano appartenente al movimento ceciliano, ebbe a dire e a scrivere che sul leggìo dei giovani organisti e soprattutto degli esordienti, non dovevano mancare le composizioni di Hesse quasi fossero un viatico per una piacevole e costruttiva “introduzione all’organo”. Didatta di grande esperienza, Hesse tenne corsi di perfezionamento ai quali parteciparono giovani musicisti del calibro di Lemmens e di Guilmant.
Meno note le sue ouvertures per orchestra, il concerto per pianoforte, i suoi mottetti e le su cantate.
Scrisse l’oratorio “Tobias”. (gnv)