Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
JULLIEN Gilles
(Parigi, 1650/53; Chartres, 14-IX-1703)

Altro compositore di cui la storia ha perso le tracce in merito alla sua formazione e al corso professionale della sua esistenza. C’è una data, il 1668, che determina l’inizio del suo lavoro in Notre-Dame a Chartres (quindi un giovanissimo organista). La vita musicale la trascorse lì, su quella tastiera e all’interno di quelle navate. Sempre lì prese gli appunti per scrivere il “Premier Livre d’orgue” datato 1690 a Parigi. Otto suites alla maniera di Lébegue. Ci sono fughe a 4 e 5 voci. Era buon contrappuntista.
Un critico disse che in quelle pagine dedicate alla liturgia c’era una austera serenità. Così è. (gnv)