Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
KINDERMANN Johann Erasmus
(Norimberga, 29-III-1616; ivi, 14-IV-1655)

La sua formazione avvenne in Italia alla scuola di musicisti veneziani. Non abbiamo certezze se studiò alla cattedra di Monteverdi o di Cavalli). Tornato alla sua città natale, divenne l’anima della musica in Norimberga, come organista di S.Egidio e come maestro di una intera generazione di musicisti che porterà all’avvento di Pachelbel come protagonista della musica dalla tribuna sebaldina. Le influenze veneziane sono ravvisabili nella condotta dei mottetti accompagnati dagli strumenti , nelle musiche di circostanza (molte le pagine dedicate ai consiglieri di diverse città: Breslavia, Francoforte, Amburgo, Ratisbona), nei dialoghi vocali e nelle “cantiones”. Agli organisti è nota la sua opera di chiaro impianto contrappuntistico intitolata “Harmonia organica” strutturata su 25 fughe di chiara dottrina combinatoria.