Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
KUHMSTEDT Friedrich Karl
Nacque a Oldisleben, in Turingia, il 20 dicembre 1809; destinato allo studio della Teologia, entrò a 19 anni al Ginnasio di Weimar, per poi studiare per tre anni composizione con J. Ch. H. Rinck a Darmstadt.
Intraprese la carriera di concertista, ma una paralisi alla mano sinistra gli impedì di proseguire.
Tornò a Weimar quale insegnante di musica, e poi a Eisenach quale docente al Seminario, dove poi fu nominato Musikdirector e alla fine Professore.
Morì a Eisenach il10 gennaio 1858.
Kühmstedt compose Oratori (quali “Auferstehung” e “Triumph des Göttlichen”), una Messa a 4 voci e orchestra, Mottetti, Lieder, pezzi per pianoforte; la sua produzione più cospicua fu comunque indirizzata alle composizioni organistiche, tra cui “Gradus ad Parnassum” op.4, 25 Orgelvorspiele op.5, “Kunst der Vorspiels” op.6, “4 Fugen als Nachspiele” op.18, “Grosse Doppoelfuge” op 28, Fantasia Eroica op.29, Sonata in C op.38, Sonata in a op.40,  III Oreglsonata op.41, Fantasia in f op.47, Sonata in G op.49.
A queste opere si affianca una numerosa serie di brani di spiccato taglio liturgico o didattico, comprendenti Preludi , Corali ed una “Theoretich-praktische Harmonie” pubblicata nel 1838.