Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
LOEWE Carl
(Loebeyun, Sassonia, 30/11/1796 – Kiel, 20/4/1869)

Fu il massimo rappresentante della “ballata” dell’800 tedesco. Quasi 370 pezzi destinati alla voce e al pianoforte su testi poetici di ascendenza romantica, spesso utilizzanti lo schema strofico variato. Fu organista a Stettino dal 1820 al 1866 alla Jacobikirche ed insegnante presso il ginnasio locale. Tra trattati teorici, pagine per pianoforte, sinfonie e ouvertures ormai dimenticate rispetto al successo delle ballate, spunta una pagina d’organo curata e pubblicata da Wilhelm Krumbach. Pagina di sapore severo e meditativo, venne stampata nel 1848, quale “omaggio al defunto maestro Rinck, con contributi originali dei suoi amici estimatori”. Per l’accuratezza e il gradimento da parte degli organisti, e per l’approccio tecnico non difficoltoso nel percorso contrappuntistico, questo preludio nella tonalità di mi minore, fu rieditato già nel 1864 per i tipi dell’editore Schott di Magonza.