Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
NAPOLITANO Franco Michele
(Gaeta 22-I-1887; Napoli 16-III-1960)
Studiò al Conservatorio di S. Pietro a Majella di Napoli organo con Giuseppe Cotrufo, diplomandosi nel 1907 e composizione con Giuseppe Martucci, ottenendo il diploma nel 1909.
Per quarant’anni (1908-48) fu organista nella basilica del Carmine, dove esisteva un organo di F. Mascia a 3 manuali, il più moderno e prestigioso della città.
Nel 1931 successe al suo primo maestro nell’insegnamento dell’organo al Conservatorio napoletano (del quale divenne anche direttore dal 1945 al 1951) rimanendovi fino al 1957.
Il nome di F. M. Napolitano è legato all’associazione “A. Scarlatti” (orchestra e coro) fondata e diretta con la moglie Emilia Gubitosi, destinata a diventare nel dopoguerra la prestigiosa “Orchestra Scarlatti” della Radiotelevisione italiana.
Per il suo strumento F. M. Napolitano ha scritto molto poco; si trova qualche pezzo nelle Edizioni Capra e Carrara.