Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
PAVAN Carmelo
(Venezia 30-VIII-1914; idem 22-IV-1975 )
Nato il 30 agosto 1914, dimostrò fin da piccolo una spiccata attitudine musicale. A otto anni entrò nel Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia come allievo di teoria alla scuola di Nicolò Zambon. Più tardi si dedicò allo studio del pianoforte con Gino Tagliapietra e dell’organo con Oreste Ravanello, dal quale attinse tutte le caratteristiche del vero organista liturgico e concertista. Studiò altresì, sotto la guida di Virginio Mortari, l’arte della fuga, composizione e improvvisazione organistica. Nel 1936, a 22 anni, si diplomò in “organo e composizione organistica” e, presentatosi come privatista di pianoforte al Liceo Musicale “Pollini” di Padova, ottenne così anche il diploma di magistero di pianoforte. Successivamente ottenne a Roma l’abilitazione e l’idoneità al concorso a cattedra di Musica e Canto corale e vinse una borsa di studio nel 1940, partecipando al corso di perfezionamento all’Accademia Chigiana di Siena, studiando sotto la guida di Fernando Germani.
Nel 1956 divenne primo organista della Basilica di S. Marco. Morì nel momento di massimo fervore compositivo, a soli 60 anni, dopo essere stato per tanti e tanti anni docente in varie scuole di Venezia e Mestre.