Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
RAFFY Louis
(Laroque-Timbaut Lot-et-Garonne, 1868; Nérac, 1932)
 
Numerosissimi i suoi pezzi per organo e per  harmonium che hanno costellato  la bibliografia degli organisti francesi parrocchiali a cavallo tra ‘800 e ‘900. L’obiettivo di Raffy, che suonava all’organo di Nérac (costruito da Magen de Agen nel 1862), era quello di offrire una raccolta di brani destinati all’utilizzo pratico, “ à l’usage du service divìn”, raccolte che potessero mantenere un rilievo effettistico e sentimentale insieme alla facilità di esecuzione e di chiarezza espositiva come voleva il clero francese del tempo. Non mancano nelle sue raccolte opere didattiche e metodi, antologie di autori classici spesso rivisti con discutibile gusto anche se resta di questo fecondo compositore una coerenza e una attenzione alla formazione dell’organista liturgico che molto influenzò l’estetica di quegli anni.