Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
ROBLEDO Melchor
(Segovia, 1510 – Saragozza, 22-XI-1586)

Maestro di cappella alla chiesa del Pilar a Saragozza e poi della cattedrale di Tarragona. Probabilmente attivo anche a Roma, possedeva la severità di Victoria. La sua musica profondamente devota, è votata alla messa, ai mottetti, ai salmi e ai magnificat secondo la migliore tradizione iberica. Interessanti e ancora sconosciute due passioni (Matteo e Giovanni). Attento alla parola e al significato del testo, usò spesso la tematica gregoriana per la costruzione della sua architettura polifonica. La sua composizione più nota in pieno ‘500, era la “Missa a 5 super voces musicales Do-La-Sol-Do-Re-Mi”