Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
SANTUCCI Pellegrino
(Monte Castello di Mercato Saraceno, Forlì 9-I-1921; Bologna, 24-VII-2010)
Ha studiato col maestro D’Ambrosi e si è diplomato in composizione al Conservatorio di Pesaro, dove è tornato come insegnante di musica corale e direzione di coro, passando poi, con lo stesso insegnamento, al Conservatorio di Firenze.
Dal 1947 è a Bologna come direttore della cappella musicale arcivescovile di S. Maria dei Servi; oltre che alla composizione si dedica tuttora intensamente all’organizzazione e alla direzione di manifestazioni musicali. Santucci ha scritto musica in grande abbondanza; per stare alla produzione liturgica, ha creato 35 Messe, da quelle in latino alla serie delle “Missae vulgares” degli anni sessanta (Prima, Secunda, Tertia, Quarta) a 2, 3 e 4 voci con organo; Mottetti e Canti vari.
Molte e distinte composizioni per organo, tra cui un concerto e la fondamentale raccolta “Hortus conclusus” (52 Corali, 1970).