Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
SARTI Giuseppe
(Faenza, 28-XII-1729 – Berlino, 28-VII-1802)

Maestro di cappella del Duomo di Milano dal 1779 al 1784 quando fu chiamato da Caterina II di Russia a S.Pietroburgo dove la sua attività di operista giunse a pieno compimento grazie all’incarico di direttore dell’Opera. Mozart stesso sentì l’influenza del dettato sartiano addirittura citando il musicista faentino in alcuni tratti delle sue composizioni. La sua musica sacra è lineare e rispettosa della liturgia ma anche squisitamente teatrale in alcune composizioni a doppio coro o in pagine solistiche che denotano il peso dell’abbellimento e del fugace virtuosismo. E’ noto un suo Te Deum scritto in Russia per celebrare la vittoria nella guerra contro la Turchia dove il compositore fece l’uso degli spari di un vero cannone.