Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
SCHROEDER Hermann
(Bernkastel, Mosella 26-III-1904; Colonia 1984)
Studiò musicologia all’università di Innsbruck, musica sacra e pedagogia musicale alla Scuola Superiore di Colonia, dove ebbe come insegnante di composizione Lemacher.
A Colonia insegnò nelle Rheinische Musikschule dal 1930 al 1938; nel 1938 si trasferì a Treviri come organista di quel Duomo e direttore della Civica Scuola musicale.
Successivamente (1946) passò alla Scuola superiore di Colonia, ottenendo pure un incarico, come Lektor all’università di Bonn (1946-1973).
Fu attivo anche come direttore di coro e concertista di organo.
Buon compositore dedicò molta parte della sua creatività alla musica sacra, componendo un gran numero di composizioni per la liturgia cattolica, a cominciare dalle 23 Messe.
La sua grande popolarità ha travalicato i confini del suo paese per arrivare fino a noi con qualche ben accetta composizione; tra queste la “Missa gregoriana” (1957) a 4 voci miste e organo, alternata a melodie gregoriane affidate al popolo. Nel “Bollettino Ceciliano”, 1958/4 (collana Lourdiana), è pubblicata una “Ave Maria” a 4 voci miste a cappella.
Per i suoi meriti indiscussi nel campo della musica sacra Giovanni XXIII lo insignì della Commenda dell’Ordine di S. Gregorio Magno.