Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
SGARLATA Ignazio
(Chiusa Sclafani, 7-X-1917; Monreale, 17-III-1980)
Entra nel Seminario Arcivescovile di Monreale il 30 settembre 1930, dove compie gli studi ginnasiali e teologici in preparazione al sacerdozio. Viene ordinato sacerdote a 23 anni, il 7 giugno 1941. A Monreale esercita con il suo ministero sacerdotale, accogliendo gli incarichi a lui affidati: insegnante di lettere e filosofia in seminario, direttore della Schola Cantorum dello stesso, Maestro della Cappella musicale della Basilica Cattedrale di Monreale. Negli anni ’50 divenne direttore spirituale del Seminario arcivescovile.Compose svariati inni, opere religiose e liturgiche, mottetti. Musicò le poesie e le liriche di mons. Giuseppe Petralia e poi i mottetti polifonici su testi sacri, come quella sul libro di Giobbe.
Con la riforma liturgica operata dal Concilio Vaticano II, fu tra i primi a musicare una messa in italiano, che varcò presto i limiti di Monreale e della Sicilia, per essere eseguita in molte città italiane. Negli ultimi mesi della sua vita musicò i salmi responsoriali di tutto un anno liturgico. Curiosamente, l’inno “Salve Regina Coelitum” di Ignazio Sgarlata, è entrato a far parte della colonna sonora del film “Sister Act”.