Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
VAN DEN HOVE Joachin
Maestro al liuto e compositore. Come spesso accadeva ai maestri di questo strumento era anche un arrangiatore delle più conosciute melodie del suo tempo. Ma restano di lui anche volumi di composizioni originali  come le sue “Delitiae musicae” stampate a Utrecht nel 1612 o i suoi “Praeludia” del 1616. Ebbe allievi illustri (i principi d’Orange) e viaggiò spesso in Francia e in Italia. Non mancano nel suo repertorio brani per canto e liuto come si addiceva alla musica destinata al concerto domestico e alle feste nelle case nobiliari.