Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
VIDONI Mauro
dopo aver conseguito la maturità pedagogica si è diplomato in Organo e composizione organistica (M. Fontebasso), Clavicembalo (I. Grigoletto), Strumentazione per banda (L. Della Fonte) e Composizione (R. Miani) presso il Conservatorio di Stato “J. Tomadini” di Udine.
Si è perfezionato con M. Radulescu, Ch. Stembrige e D. Hunter, L. F. Tagliavini, H. O. Ericsson; inizia così un’intensa attività concertistica come solista all’Organo. Interessato sin da giovanissimo alla direzione ha seguito corsi e seminari sulla musica corale tenuti da A. Albarosa, K. Suttner, G. Acciai, M. Berrini, S. Koesler, M. Crestani, I. Montiglio; è stato per anni Rappresentante Artistico dei Cori della Zona Montana del Friuli e successivamente membro della Commissione Artistica delle Attività Corali della regione Friuli Venezia Giulia; ha diretto diversi complessi corali del Friuli tenendo concerti in Italia, Austria, Svizzera, Belgio, Germania, Ungheria, Bosnia, e America Latina.
Ha vinto diversi concorsi come compositore o direttore di complessi corali ed ensemble a fiato, nel contempo si è avvicinato alla direzione d’orchestra frequentando diversi corsi con illustri maestri: L. Descev e V. Tchiftchian per la scuola russa, J. Kalmar per quella tedesca e S. Gorli per la direzione della musica contemporanea.
Ha collaborato per anni con il Laboratorio Ensemble di Trieste e nel 2003 viene ammesso al Triennio di alto perfezionamento per la Direzione d’Orchestra presso l’Accademia di Pescara studiando con Donato Renzetti.
Nel 2004 vince il primo premio assoluto al “Concorso Internazionale per Giovani Direttori d’Orchestra” di Lanciano (Chieti).
Ha diretto numerosi ensemble da camera e orchestre sia in Italia che all’estero proponendo diverse prime esecuzioni anche di proprie composizioni ( “De Zahrar Meisse” , “Via crucis”, “Colours of a Black Hole” “Giochi musicali”, “Stûck-Choral” ).
Dal 2001 è direttore del Complesso a Fiati “G. Rossini” di Castions di Strada (Ud). Nell’autunno 2008 vince il Secondo Premio alla 3ª edizione del Concorso Internazionale per Direttori d’Orchestra “P. Cappuccilli, G. Patanè, O. Respighi”.
Nell’autunno 2009 viene ammesso all’ «International Conductors Workshop and Competition» presso la Mercer University in Georgia (USA) e successivamente premiato con l’« Honorable Mention Award».
Attualmente, dopo essersi dedicato per anni al concertismo all’organo e al clavicembalo, si presenta quasi esclusivamente in veste di direttore affiancando a questa attività quella della composizione e dell’insegnamento.