Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
VISONA Gino
(S. Giorgio in Bosco, Vicenza 29-V-1880; Vicenza 11-III-1954)
Si licenziò, in filosofia e lettere all’università di Padova e contemporaneamente studiò musica conseguendo il diploma in canto corale al Conservatorio di Parma. Approfondì anche la conoscenza del canto gregoriano nell’ambito dell’Associazione di S. Cecilia, quando ancora non esisteva il Pontificio Istituto di musica sacra. Fu ceciliano attivissimo in diocesi e fuori dovunque portando il peso della sua cultura e della sua personalità intransigente. Per oltre quarant’anni insegnò musica e canto corale nel R. Istituto magistrale di Vicenza; nella sua parrocchia di S. Caterina, in città, fu organista e istruttore della Schola cantorum. Sue composizioni si trovano nei cataloghi di parecchie Case Editrici (Chenna, Capra, Bertarelli, Zanibon, SAT, AISC), e tuttavia non sono moltissime, specie quelle vocali. Tra queste c’è la “Messa Regina pacis” a 3 voci miste (Ed. Carrara). Si disse che avrebbe potuto scrivere di più, se non fosse stato “timoroso dei suoi limiti”. Relativamente più numerosi sono forse i pezzi per organo o armonio. Tra questi, “24 composizioni per la Messa letta e la Benedizione col SS.” nel fascicolo di maggio 1920 de “L’Organista italiano” (Ed. Carrara)