Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
VITONE Nicola
(Sepino, Campobasso 11-III-1913; Roma 20-VI-1974)
Sacerdote e compositore, ebbe come primi maestri G. Pagella e A. De Bonis. Ha poi frequentato il Liceo Musicale di Padova e il Conservatorio S. Cecilia di Roma, dove si è diplomato in composizione con Virgilio Mortari. E’ stato insegnante di musica e direttore di coro in diversi Istituti salesiani, nonché docente presso il Conservatorio di Bari e nel Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma. Nel 1948 vinse il 1° premio del concorso nazionale di musica per organo bandito da S.M.C. (Edizioni Carrara) di Bergamo e nel 1950 il 2° premio per la “Messa Filius sapiens” in onore di S. Domenico Savio, a 2 voci uguali. Altre Messe: “Tota pulchra” a 3 voci miste; “Lauda Sion” a 4 voci ineguali (S.C.T.B.); inoltre mottetti, canti per le varie ricorrenze prima e, soprattutto, dopo il Concilio vaticano II. Parallelamente ha sempre composto pezzi per organo, molto personali e linguisticamente aggiornati, come tutto il resto della sua produzione: la raccolta “Lauda Sion”, impressioni gregoriane (Carrara, 1957); “La Messa nuziale” (6 pezzi); “L’organista alla Messa rinnovata dal Concilio” (43 pezzi, Carrara, 1967)