Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
VOGLER Johann Caspar
(Hausen, 23-V-1696; Wiemar, I°-VI-1763)
La cittadina di Hausen era nei pressi di Arnstadt e quindi è facile immaginare che il nostro non potesse esimersi dal prendere lezioni dal giovane Bach, titolare di quel borgo luterano. E quale allievo di Giovanni Sebastiano, lo sostituì alla corte di Weimar nel 1721. Bach lo stimava, lo indicava tra i suoi migliori scolari anche se le composizioni dell’allievo non hanno l’impatto e la potenza creativa del maestro. Anzi, l’eccesso di virtuosismo e di abbellimenti, indeboliscono la sintesi creativa che  era propria dell’insegnamento bachiano.
Non numerose le opere rimaste.  Risulta perduta una “Marcuspassion” che forse meglio ci avrebbe indicato le tracce della formazione bachiana.