Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
WESLEY Samuel
(Bristol, 1766-Londra, 1837)

Talento del classicismo inglese. Sapeva di violino e di organo. Lo zio paterno, John, era stato  il fondatore della chiesa metodista inglese e suo padre, Charles, era il compositore riconosciuto degli inni sacri della stessa chiesa. Organista e mottettista, Samuel aveva una scrittura melodicamente efficace e coinvolgente e il Duca di Sussex lo volle come suo primo organista a partire dal 1812. Sposato con Charlotte Louise Martin ebbe tre figli, ma, dotato di vivace temperamento, la lasciò perché  si era innamorato della giovanissima cameriera Sarah Suter. Su questa storia di passione e musica, nel 2001, ci hanno scritto un libro in Inghilterra. Da lei, bella e procace,  ne ebbe sette di figli tra cui il valentissimo musicista Samuel Sebastian. Iniziato alla Massoneria scrisse musiche per la sua loggia come era consuetudine di chi aderiva alle “tornate” segrete dei fratelli londinesi. Nonostante una vita vissuta nel mare in tempesta, si meritò una degna e quasi santificata sepoltura nella chiesa di Saint Marylebone Old Pasrish. (gnv)