Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
Ricerca partiture
Catalogo
AA.VV.
L'Arte del Carillon - Vol.2
per organo
€ 20,00
Partitura
Curatore: Gilberto Sessantini
Editore: Carrara
Anno di pubblicazione: 2018
Pagine: 36
Codice: EC5551
Codice ISMN: 979021575551-2
Con il termine di Carillon viene solitamente indicato un brano onomatopeico, cioè imitativo, del suono delle campane. Infatti, Carillon designa fin dal Medioevo un insieme di campane, almeno quattro agli albori,  da cui il termine latino quadrilio o quaternio che ha dato origine a “carillon”. A partire dal VII secolo troviamo Carillon collocati sui campanili delle chiese maggiori e sulle torri civiche: anche oggi tali campane vengono suonate con una tastiera collegata a martelli che percuotono le campane o che muove i corrispondenti batacchi. L’iconografia medievale ci dà ulteriori indicazioni preziose, perché sistemi di Carillon, detti Tintinnabula o Cymbala, ovviamente con campane di più piccole dimensioni, vengono raffigurati anche negli organi, collocati solitamente al di sopra della tastiera, in modo che l’organista potesse eseguire una linea melodica o un accompagnamento rispettivamente con l’organo o con il Carillon.
INDICE
Carillons des Morts di Beauvarlet-Charpentier Jean Jacques
Carillon pour les vepres de la Toussaints di Lasceux Guillaume
Carillon des Morts pour le jour de la Toussaint di Duval Edmond
Carillon di Tritant Gustave
Entrée di Dubois Théodore
Entrée di Boellmann Leon
Carillon di Faulkes William
Carillon di Marty Adolphe
Petit Carillon di Vierne Rene
Carillons di Guittard Lucien Marie